Blog2018-10-03T11:30:48+02:00
2305, 2022

Servizio videochiamata con il Fisco, cosa sapere

by |Maggio 23rd, 2022|Guide|

Il servizio videochiamata con il Fisco è un servizio relativamente nuovo che dovrebbe agevolare la relazione tra Agenzia delle Entrate e cittadini. Registrare un contratto di affitto, presentare una dichiarazione di successione, richiedere un rimborso o il duplicato della tessera sanitaria: sono tutti servizi per i quali il cittadino avrebbe dovuto recarsi presso uno sportello [...]

1805, 2022

Processo tributario: cosa cambia dal 1 gennaio 2023

by |Maggio 18th, 2022|Guide, Mondo commercialista|

La riforma del processo tributario è ormai realtà: dal 1 gennaio 2023 si partirà con l'introduzione del giudice tributario monocratico per cause fino a 3 mila euro, del nuovo status del giudice tributario equiparato al giudice ordinario e della prova testimoniale, oltre ad altre novità presenti nella legge delega per la riforma tributaria in approvazione [...]

1605, 2022

Avvocati, la fotografia della professione scattata dal Censis

by |Maggio 16th, 2022|Guide, Vita da studio|

Il nuovo rapporto Censis sull'Avvocatura 2022 mostra una fotografia della professione non troppo rassicurante: ben il 32,8% degli avvocati starebbe infatti valutando l'ipotesi di lasciare l'attività, sia a causa dei costi eccessivi da sostenere che per il ridotto riscontro economico (63,7%). Il rapporto, frutto di un lavoro di analisi imponente, ha visto coinvolti oltre 30 mila [...]

1105, 2022

Cassa Dottori Commercialisti, il bilancio 2021

by |Maggio 11th, 2022|Guide, Vita da studio|

La Cassa Dottori Commercialisti chiude la gestione 2021 con un risultato positivo: un avanzo corrente di oltre 797 milioni di euro, in aumento del +67% rispetto ai 476 milioni di euro del 2020. Nella nota ufficiale dell'Assemblea dei Delegati di Cassa Dottori Commercialisti, l’ente che si occupa di previdenza e assistenza a favore della categoria, [...]

905, 2022

Banca dati sentenze fiscali e civili: tempistiche e modalità dei progetti

by |Maggio 9th, 2022|Guide, Mondo commercialista|

Le sentenze fiscali e civili saranno raccolte in banche dati digitali, accessibili a tutti e gratuitamente, consultabili grazie agli strumenti dell'Intelligenza artificiale (Ia). Si tratta di uno degli obiettivi previsti nell'ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr): al progetto stanno lavorando il ministero della Giustizia, per quanto riguarda le sentenze fiscali, e il [...]

405, 2022

Fattura elettronica per i forfettari, il dissenso dei commercialisti

by |Maggio 4th, 2022|Guide, Mondo commercialista|

I commercialisti si schierano contro l'obbligo di fattura elettronica per i forfettari, o per lo meno, contro la sua entrata i vigore a partire dal 1 luglio, ossia a metà anno fiscale: la conseguenza sarebbe quella di avere un esercizio composto in parte da fatture cartacee e in parte da fatture elettroniche. L'ampliamento dell'obbligo di [...]

205, 2022

Finanziamenti per strumenti informatici: ecco le possibilità per i professionisti

by |Maggio 2nd, 2022|Guide, Vita da studio|

Boom di finanziamenti per strumenti informatici per i professionisti che devono adeguare gli studi dal punto di vista tecnologico: dopo l'emergenza pandemica la riorganizzazione del lavoro è ormai realtà, con il crescente utilizzo di forme di lavoro sempre più "smart" anche nelle libere professioni. Una tendenza che ha contribuito ad accelerare il processo di digitalizzazione [...]

2804, 2022

Causa contro Agenzia delle Entrate, cosa succede in caso di perdita?

by |Aprile 28th, 2022|Guide, Mondo commercialista|

Una delle domande che i professionisti del contenzioso tributario si sentono rivolgere più spesso dai clienti è cosa succede in caso di perdita di una causa contro Agenzie delle Entrate: i clienti infatti sono spesso preoccupati di dover pagare di più di quanto richiesto dal Fisco, oltre che per la condanna al pagamento delle spese [...]

2204, 2022

Fattura elettronica e flat tax, obbligatoria sopra i 25 mila euro

by |Aprile 22nd, 2022|Guide, Mondo commercialista|

Le partite Iva con ricavi o compensi fino a 25mila euro saranno escluse dall'obbligo di fattura elettronica fino al 2024: si tratta di circa 800 contribuenti Iva tra ditte, autonomi e professionisti che per i prossimi due anni potranno continuare ad utilizzare il regime forfettario producendo la classica fattura cartacea. È quanto previsto nel nuovo [...]

Torna in cima