Rottamazione, proroga in vista

  • rottamazione proroga

L’emendamento al decreto crescita per la riapertura dei termini della rottamazione ter e del saldo e stralcio è stato depositato: lo ha annunciato il sottosegretario all’economia Massimo Bitonci.

Le nuove domande di rottamazione o saldo e stralcio potranno essere presentate entro il 31 luglio, in riferimento alle cartelle datate tra il 2000 e il 2017, che potranno essere definite in via agevolata con il solo pagamento delle imposte, senza sanzioni o interessi.

In virtù della riapertura dei termini, saranno considerate valide anche le domande presentate dopo il 30 aprile 2019 e fino all’entrata in vigore della legge di conversione del decreto crescita.

La prima o unica rata della rottamazione o del saldo e stralcio dovrà essere versata entro il 30 novembre 2019. In caso di rateizzazione, in un massimo di 17 versamenti, la prima rata dovrà avere un importo pari ad almeno il 20% dell’importo dovuto per la definizione agevolata.

Photo credits: Il Sole 24 Ore – www.ilsole24ore.com

 

By | 2019-05-16T12:58:10+02:00 Maggio 19th, 2019|Guide, Mondo commercialista|0 Commenti